giovedì 1 agosto 2013

I Supereroi di Top 10

Riparte il SupeRagno con un post di quelli che definire cazzoni è poco. Vi ricordate le annotazioni di bordo? con tutte le citazioni artistico/letterarie di Nemo Cuore di Ghiaccio? NO!
Allora andate subito a leggerlo mentre noi passiamo in rassegna le citazioni (esclusivamente grafiche) di un altro capolavoro firmato Alan Moore...


Per chi non lo sapesse Top 10 è un fumetto di Alan Moore e Gene Ha con protagonista il distretto 10 della polizia di Neopolis. Neopolis è una ridente cittadina abitata da tutti i supereroi del mondo e il SupeRagno si è posto l'obbiettivo di scovarli TUTTI.
 Piccola premessa prima di cominciare il viaggio nelle tortuose vie Neopolis:
Il post di oggi riguarda esclusivamente la parte grafica del fumetto, a differenza di quanto fatto per Nemo dove venivano raccolte delle citazioni/riferimenti che si fondevano magistralmente alla trama di Moore, qui ho voluto raccogliere tutti i SupERoi che sono riuscito a scovare nelle itricatissime tavole di Gene Ha.
Con tuttu i SupERoi intendo solo ed esclusivamente i SupERoi che normalmente risiedono in altre testate fumettistiche (e non solo), escludendo di proposito le metafore narrative come I 7/JLA o Goragk/Gozzilla, le divinità e tutti quei Super che Ha ha (leggasi come la risata di Nelson Munz) disegnato utilizzando parti di costumi appartenuti ad altri.
Ora siamo pronti per cominciare: Caricate i lancia ragnatele, accendete gli alianti o indossate l'armatura che preferite, Neopolis stiamo arrivando.

Volume 1, Capitolo 1, Pagina 2: Chi ti incontramio come primo SupERoe famoso? Ma chi se non il RE in persona, Elvis de Pelvis in de menfis! Senza ombra di dubbio un superuomo che merita un posto a Neopolis. Io l'avevo detto che non tutti i super venivano dai fumetti.
                                                                                                                                         
Sempre nela prima storia a pagina nove vediamo invece la maga Zatanna (DC Comics) sostare su di un marciapiede. Forse sta cercando di raccimolare qualche soldo causa crisi/sfiducia generale nella magia






 Nella seconda storia, a Pagina 13 troviamo invece un treno merci stracarico di gigantesche teste di cazz M.O.D.O.K. (Marvel)
 Terza storia a pagina 13, un cartellone pubblicitario che ritrae Wolverine, quello voro non quello del film.

Dato che siamo in tema di duri passiamo a pagina 16, quarta stora con Clint Eastwood! un altro Super che viene dalla nostra stessa terra parallela.








Concludiamo il primo Volume con pagina 18, sempre quarta storia, dove troviamo il vecchio Mister Terrific (DC), She-Hulk (Marvel), la nuova Star-Spangled Girl (oggi Star-Girl della DC) e Pingu. Tutti belli strafatti di sangue di mangusta.

Volume 2, Storia 1, Pagina 1, Semplicemente Gesù di Nazaret (Vangeli): immortalità, volo, moltiplicazione e resurrezione, se non è un SupERoe lui...

Girl One che scorta Star-Spangled Girl (DC), si lo sò questa è una scusa per mettere un po di Superpatonza


                                   

Pagina 9, a sinistra un Silver Surfer californiano e a destra cartellone con Hulk che pubblicizza pantaloni anti-strappo/anti-trasformazione

Sempre nella stessa pagina vediamo l'eliveivolo dello S.H.I.E.L.D. spostarsi per strada                                          

Chi è la cameriera a pagina 22 sempre nella prima storia? Scandal Savage dei Segreti Sei (DC Comics) la figlia di Vandal Savage.
               
Nell'ultima vignetta della prima storia fanno la loro comparsa gli ultra topi: Topo Capitan Marvel, Topo Capitan America, Topo Martian Manhunter e Topo Nick Fury.

 Sempre Volume 2, Seconda storia, Pagina 8 c'è un innominato nemico dell'Authority di Mark Millar, in una squadra di Vendicatori distopici lui rappresenta Visione


A pagina nove una Tartaruga Ninja giornalista a sei braccia, se escludiamo le braccia extra avevo un pupazzetto molto simile





A Pagina 11 un vecchio computer desktop della Apple che costrusce un robot di neve, a suo modo Supereroe per tutti i grafici dei primi 2000







Pagina 12, Charlie Brown in versione Dr. Destino con uno Snoopy che molto probabilmente è la versione canina del Barone Rosso



La pagina 13 vede una serie di SupERoi in versione fanciullesca, da sinistra a destra troviamo: Baby Dadman, Baby Clock, Baby Rocket Raccoon e Baby Grifter (Il Rapace della Wildstorm)

A Pagina 16 entrano in scena i nemici naturali degli Ultra Topi, ovvero i Gatti Atomici, che indossano le divise della JLA, da sinistra a destra vediamo: Lanterna Verde, Wonder Woman, Flash, Superman e Acquaman, ci sono un paio di minici che non riesco ad identificare, forse perché la chiave di lettura non è totalmente quella della JLA

Pagina 21, (uno dei mie disegni preferiti) Baby Shade il nemico/amico/nemico/nonlosomimancaunvolumeperfinere Starman di Robinson (DC Comics)

Pagina 22, Banshee degli X-man vestito da folletto irlandese







Dato che questo post non tiene considerazione delle divinità il terzo capitolo del secondo volume risulta un po' scarno, comunque a pagina 7 troviamo i Puffi intenti a derubare una divinità cinese in bomba d'oppio

Pagina 20: in basso Freccia Nera degli Inumani colorato di rosso e nel cielo Jack Lanterna (nemico dell'Uomo Ragno)a cavallo di una scopa, chi ricorda che il primo aliante di Goblin era perlappunto una scopa?

Passiamo alla quarta storia, a pagina 1 troviaviamo un quadro picassiano che ritra i Fantastici Quattro, ma mancha la Donna Invisibile? NO, non si vede solo perché è invisibile

Pagina 3, auto volante stipata di uomini allugabili, da sinistra a destra vediamo: Mr. Fantastic dei Fantastici Quattro, Plastic Man e Elongted Man entrambi della DC Comics (inciso inutile Plas mi sta sulle balle perché dopo la Torre di Babele di Mark Waid votò per l'espulsione di Batman, mentre Elongted Man è uno dei miei eroi preferiti) gli altri due non sono riuscito a riconoscerli.

A pagina 14 troviamo una tavola, magistralmente disegnata, con un fottio di SupERoi alati, da sinistra a destra: Falcon (la spalla di Capitan America) Nero Corridore di Kirby (il character è ispirato al celeberrimo Silver Surfer) l'Avvoltoio (nemico storico dell'Uomo Ragno), Dawnstar (della Legione dei Supereroi) Man-Bat (storico nemico di Batman) e Angelo degli X-man con la divisa di X-Force.

 Pagina 15, vediamo Mon-El, Triplicate Girl e Invisible Kid (tutti della Legione dei Supereroi) inseguire la loro nemesi Lightning Lord (tutta roba da lente di ingrandimento)

Nel cielo di pagina 17 svolazzano il novello sposo Northstar e sua sorella Aurora, entrambi menbri del Supergruppo Canadese Alpha Flight


Sempre a pagina 17 ma decisamente più in basso vediamo un gruppo di SuperParalitici manifestare per i loro diritti, questi eroi in carrozzella sono: Oracolo (Batgirl Barbara Gordon), Niles Caulder (capo della Doom Patrol) e Charles Xavier (il Professor X degli X-Man)


A pagina 18 vediamo un fattorino trasportare la città Kriptoniana di Kandor, rimpicciolita da Braniac prima che il pianeta di Superman implodesse e conservata dall'azzurrone nella Fortezza della Solitudine











Pagina 20, fine del secondo volume, una vera orgia di Super alla stazione Trans-Mond (orgia ahah, Trans ahah) in alto a destra vediamo svolazzare Paperino, a sinistra, direttamente da Terra 3, troviamo la controparte supercriminale della JLA (Terra 2 nel cervello di Grant Morrison) Superwoman, Power Ring e Ultraman, al centro un manifesto pubblicitario con la grafica di Crisi sulle Terre Infinite che ritrae un trenino conga con a capo Paria, Fierstorm e Blue Beetle.
Al centro informazioni troviamo quattro Marie, la donna robot del Metropolis di Fritz Lang.
A sinistra Capita Bretagna dello stesso Moore, Saberthoot, Toad e Roug, poco distante dalla Confraternita c'è uno dei più grandi cattivi di sempre: Miror Master.
A destra invece vediamo i malvagissimi Uhura, Kirk e Spock appena usciti dall'Universo dello Specchio (rigraziamo Ultimus Primus per la nota aggiuntiva e complimentiamoci per la sua conoscenza), più in primo piano i Signori dei Sogni di Marvel e DC.


 Terzo e ultimo volume, Storia 1, Pagina 2, lo scontro tra Ultratopi e Gatti Atomici ha portato a un crosover con tanto di entità cosmiche capaci di riscrivere il tessuto della realtà. Le entità cosmiche in questione sono perlappunto Galactamicio e Topo Cosmico (ovviamente Galactus e Topolino Eternità). In basso da sinistra a destra Topo Americommando (Tex Thompson della JSA), Topo Batman, Topo Nick Fury e ovviamente Super Mouse.
Il cartellone in alto a sinistra rimanda alla serie Tales of Suspense (Rivista antologica che pubblicava le storie di Capitan America e Iron Man o in questo caso gli show erotici di Iron Rod e Captain Rammer! Oh, siamo in un quartiere a luci rosse, mica a Broadway!)La macchina è tratta da un film di cui non sono riuscito a recuperare il titolo, comunque è guidata dal nuovo dio Big Bear di Kirby, in alto un Rosafante di Dumbo e in basso a destra una bambina che indossa una maglia con un cuore che circonda il mantra grafico del nuovo dio Metron

A pagina 6 troviamo un piccolo disguido con i raggi teletrasportatori, il risultato? Un super bimbo mosca tra David Cronenberg e Bart Simpson
Pagina 8 Alan Moore e Gene Ha schiavizzati da un nano, a destra un auto cavallo di troia












A pagina 10, se alzate gli occhi, troverete la pubblicità del miglior SuperAmico del Uomo, Kripto! Il cane di Superman





Pagina 14, a sinistra Hawkwoman che porta il cibo a degli Hawkbaby affamati e a destra i giganti: Giganta (DC) il Gigante Fi, Fai, Fo, Fu del fagiolo magico e Giant-Man (Marvel) che prendono il cafè

Finiamo gli eroi del parallelo 1, un universo dove l'impero romano non è mai caduto, o come dice il fauno a Re Pavone: "Il vostro mondo del cazzo è un parallelo assurdo dove è successo"
A pagina 16 vediamo Re Leonida di 300, sotto di lui Marvin il marziano accompagnato dal fedele K-9 (WB), in alto a destra Marte (nemico di Wonder Woman), sotto Asterix, Obelix e Ideafix











La vigenatta di pagnia 22 mi ha sempre fatto morire dalle risate: i signori della note che tornano a casa dopo una serata di bisbocce, da sinistra a destra: Gufo Notturno che vomita, Batman deride un irritato Midnighter, indicando Apollo che si avvicina da destra, insieme a loro una faccia vistissima che non riesco però a identificare (sugli eroi mancanti ci torniamo a fine post)






La seconda storia del quarto volume parte in una super discoteca, pagina 1 da sinistra a destra: Apollo e Midnighter (la coppia gay più amata dai bambini), il mitico Capitan Cavey degli Antenati, quella gran gnocca di Emma Frost (Regina Bianca degli X-Man) e in basso Changeling dei Giovani Titani





Pagina 2 vede una serie di allucinazioni da Iperdrenalina, Wasp (Marvel) e Morte di Neil Gaiman


Pagina 3 ancora allucinazioni, in alto il Dr. Woodrue, nemico nella prima miniserie dello Swamp Thing di Moore, sotto il demone Etrigan (DC Comics) e Goblin (il più acerrimo nemico dell'Uomo Ragno)
Chiudiamo la seconda stora con uno splendido affresco in stile Jack "King" Kirby che ritrae i più grandi SuperPoliziotti del distetto 10

Sempre volume 4, storia 3, pagina 1, Firelord l'Araldo che Galactus ha prestato al Distretto 10 per i lavori di riparazione

Pagina 6 a sinstra lo storico cestino dell'immondizia con il costume dell'Uomo Ragno e a destra un Supereroe che infesta le strade di ogni città: Urina Man (ammetiamo che ogni tanto lo abbiamo cosplayato tutti)



Pagina 8 Robotman (il mio personaggio preferito della Doom Patrol dopo Flex Mentallo oviamente)








Pagina 10, sulle gradinate l'imbattibile Eric Cartman intento a mangiare i Poof al Formaggio e in basso a destra vicino all'Hulk in gonnella troviamo un anonimo nemico di Authority (l'equivalente di Capitan America) con il culo rotto da un martello pneumatico


Pagina 11, prima vignetta a destra e ultima a destra troviamo Fry, Leela e Bender, i protagonisti di Futurama.
Nella vignetta centrale Mary Poppins che porta a spasso un bambino nell'astronave di Superman

Pagina 12, Ospedale di Neopolis, ovviamente sono presenti i più importanti Superdottori del mondo: Dr. Fate e Dr. Midnight (DC) sulla destra, a sinistra due storici pazienti della Doom Patrol, Negative Man e Negative Woman, al centro svolazzano Tarzan e un Mynock di Guerre Stellari appana uscito dalla bocca di una lumaca spaziale

Pagina 13, si continua con i dottori: Dr. Who (uno dei primi eroi scritti da Alan Moore), il malvagissimo Dr. Fu Manchu (anche primo nemico della Lega degli Straordinari Gentlemen) e tre Dr. Manhattan tutti viola

Sempre a pagina 13, sempre pazienti eccellenti, due barelle, una che trasporta la pelle di Wolverine, l'altra il suo scheletro di adamantio













Cambio di location, pagina 20, Cimitero di Neopolis, in alto sinistra Casper inseguito da Ciccia, Molla e Puzza, al centro Ghost Rider in monociclo e a destra Dadman (DC Comics)

Sempre a pagina 20, l'unico uomo che Moore autorizza a celebrare i funerali di Top 10, ovvero il reverendo bestemmia in persona, Jesse Custer di Preacher

Morti e tombe di lusso a pagina 21.
La tomba di Oscar Wilde e ill fantasma di Dorian Gray


Chuidiamo la terza storia dell'ultimo volume con tre Supereroine al femminile: le Super Chicche. Dove si sara cacciato il perfido Mojo Jojo? Nessuno lo sa.

 


Pagina 4 dell'ultima storia dell'ultimo volume parte con una delle più grandi Rock Band di sempre, i Beatles, pardon... I Beetle!!! Al basso Blue Beetle (DC Comics), alla chitarra centrale Beetle Bailey (uscito su Linus negli anni 70), alla chitarra destra Beetle (Marvel) e alla batteria Ringo Star in versione Yellow Sub Marine

Pagina 6 Il Detective Chimp celebre personaggio della DC Comics, anche membro della miglior incarnazione della Shadowpact (quella scritta da Bill Willingham)


Pagina 20 a sinistra Flash viola e a destra Kid Flash Blu










Pagina 29, vignatta 1 a destra un Devil blu (no Blu Devil, Dare Devil blu)
Vignetta 2 il Dr. Stranamore di Kubrik che come sempre non trattiene il saluto nazista
Vignetta 3 il Dr. Doolitle con un Lupo Freccia Verde molto simile al Robin Hood della Disney
Ultima pagina, ultima vignetta, mentre Traynor amoreggia con il suo compagno diversamente etero, fuori dalla finestra si scatena il finimondo del citazionismo, come sempre da sinistra a destra: Il letto volante del film Disney: Nel Fantastico Mondo di OZ (terzo film della serie OZ di cui possiedo ancora la versione a fumetti), con sopra Doroty, Tik-Tok, Billina, Jack Testa di Zucca e la testa d'alce Gump.
L'ascensore volante di Charlie e la Fabbrica di Cioccolata (quello bello, con Gene Wilder), Peter Pan, Trilli, Wendy, Gianni, Michele e per finire Elliot ed E.T. che volano in bicicletta.

Il Post è finito, grazzie a tutti per essere stati con il SupeRagno, spero che il mio lavora sproni alcuni di voi a rileggere o leggere per la prima volta un fumetto troppo spesso oscurato da altri capolavori del maestro Moore, aggiungo che la realizazione di questo ambaradan è tutta opera mia, quindi molto probabilmente alcuni SupERoi sono stati dimenticati (durante la rilettura avevo trovato un Green Hornet e un Kato e me li sono persi) se volete, nei commenti, oltre a dire la vostra potete aggiungere tutti i Super che mi sono perso.

P.s. Per quelli che non leggono Project H.O.P.E. (male) questo anonimo SuperCiccione volante non dirà alcunché ma in verità lui è Bunda la Bomba Umana, uno dei più temibili Poltergeist del Grande Richthofen, inventato proprio dal sottoscritto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...